Obsidian – Jenifer L. Armentrout – Serie LUX

Serie LUX – Obsidian – Jennifer L. Armentrout

Salve a tutti! Quest’oggi vorrei iniziare col parlarvi del primo capitolo della serie paranormal romance “LUX” di Jennifer L. Armentrout che, alla sua pubblicazione, ha letteralmente fatto impazzire i fan del genere in tutto il mondo.
Vi auguro buona lettura e fatemi apere le vostre impressioni!


obsidian-armentrout-giunti-y-280x395

Titolo: Obsidian (serie “LUX” #1)
Autore: Jennifer L. Armentrout
Editore: Giunti
Traduttore: Sara Reggiani
Data pubblicazione:  2013
Prima edizione: luglio 2013

Prezzo: € 12.00
Genere: Paranormal romance – Young adult – Urban fantasy


TRAMA 

Katy, una book blogger diciassettenne, si è appena trasferita in un paesino soporifero del West Virginia, rassegnandosi a una noiosa vita di provincia. Noiosa finché non incrocia gli occhi verdissimi e il fisico da urlo del suo giovane vicino di casa: Daemon Black è la quintessenza della perfezione. Poi quell’incredibile visione apre bocca: arrogante, insopportabile, testardo e antipatico. Fra i due è odio a prima vista. Ma un giorno Daemon salva Katy da un’inspiegabile aggressione, bloccando il tempo con… un flusso sprigionato dalle sue mani. Sì, il ragazzo della porta accanto è un alieno. Un alieno bellissimo invischiato in una faida galattica, e ora anche Katy, senza volerlo, c’è dentro fino al collo. L’unico modo per sopravvivere è stare incollata a Daemon. Sempre che lei non lo uccida prima…

 Sexy, appassionante e irrinunciabile, Obsidian è il primo capitolo dell’attesissima serie “Lux”.


RECENSIONE

Innanzitutto devo riconoscere che in quest’articolo non affronterò la maniera più consona di recensire, ma per trasmettervi le meraviglie di questo romanzo ritengo opportuno soffermarmi prima sui miei dubbi e pregiudizi.

L’acquisto di questo titolo l’ho rimandato più e più volte dato che, siamo onesti, non sembra un modello stereotipato?
Una bella e giovane ragazza si trasferisce in un posto dimenticato da Dio e conduce una vita monotona fin quando non incontra l’ottava meraviglia del mondo: maschio arrogante, occhi brillanti e con un fisico che fa un baffo ai modelli di Armani.  E sorpresa delle sorprese? Lo strafigo non è umano, la protagonista si
innamora di lui, passano un guaio insieme e poi arriva il lieto fine.

Tuttavia, circa in anno fa, indovinate quali libri mi sono stati regalati? Proprio i primi tre capitoli della saga, quindi pensai “perché no?”. Allora dovetti rendermi conto di quant’è vero che un libro non va giudicato solo dalla copertina! 
Bisogna comunque riconoscere che è una serie adolescenziale, e che un genere letterario si basa proprio su preconcetti fondamentali, che si voglia o meno, sta all’autore poi rendere la storia intricata, accattivante ed originale, ma devo ammettere che la Armentrout sa il fatto suo. Ad incuriosirmi è stata prima di tutto la teoria sulla quale stende le linee guida per la creazione dei suoi personaggi alieni, ne avrete sicuramente sentito parlare, esseri fatti di luce con poteri che vanno ben oltre la nostra immaginazione, una delle tantissime ipotesi di cui realmente si parla e che mi affascina a prescindere.

 L’ambientazione del romanzo è davvero molto moderna, infatti la protagonista, Kat, è un’assidua book blogger.  Il suo personaggio è da subito apprezzato, dotata di una timidezza incondizionata, ma tenace e capace di forza d’animo quando necessario. Col tempo lascia il mondo dei sogni che gira intorno alle trame dei suoi fidati libri per immergersi in una vera vicenda fantasy assurda e romantica.

Il tutto inizia quando incontra per la prima volta Daemon Black, un personaggio fuori dagli schemi, io stessa nel leggere avvertivo un’irrefrenabile voglia di scaraventare il libro dall’altro lato della stanza solo per avere l’illusione di fargli male! Un ragazzo
ovviamente bellissimo, ma arrogante, egocentrico, egoista, dispotico e sempre pronto a volgere i dialoghi in una sfumatura sessuale, ma fortunatamente la nostra Katy è sempre pronta al botta e risposta, riuscendo talvolta a fargli abbassare la cresta (arrossendo
ovviamente).

 

«Sai una cosa? Hai ragione. Non sei un coglione.» Sorrisi educatamente «Sei proprio una testa di cazzo.»
«Testa di cazzo» ripeté lui «Affascinante.»
Sollevai il dito medio. 

 Un punto a favore di Daemon consiste sicuramente nel fatto che il suo carattere dipende dalla necessità di difendere il segreto e le sorti della sua famiglia, soprattutto della sorella Dee alla quale è molto legato.

In sostanza sono proprio i continui scontri che mettono alla prova l’ordine di Katy a rendere il romanzo divertente ed emozionante fino all’ultima pagina.

«Perché sei così stronzo?» 
«Ognuno deve pur eccellere in qualcosa, giusto?»

 La godibilità di questo titolo credo stia anche nel gergo molto attuale che l’autrice ha adottato, infatti risulta scritto in modo “amichevole e liceale”, ma il tutto si compensa con le teorie intorno alle quali ha costruito la storia.

Ho apprezzato molto anche lo sviluppo graduale delle vicende, infatti poco è lasciato all’intuito e sia il passato degli alieni (definiti Luxen) che i loro poteri vengono scoperti man mano che si va avanti nella storia, per cui in ogni pagina d’azione c’è un colpo di scena nuovo; tipo di sviluppo utilizzato anche nei titoli seguenti in cui tutto diventa sempre più coinvolgente ed appassionante. 
A lasciarmi un po’ l’amaro in bocca forse è stato il finale, mi aspettavo qualcosa di un po’ più “caliente”, ma questo mi ha dato la carica per leggere il successivo, ed è stato meglio così!

In conclusione, a parer mio, questo primo titolo, se pur stereotipato e, se vogliamo, un o’ puerile, merita comunque riguardo dato che la Armentrout ha saputo rendere il tutto divertente e piacevole.

Consiglio l’intera saga agli amanti del genere e vi invito a lasciare un commento con le vostre impressioni, l’abbiate già letta oppure avete intenzione di farlo, così da discuterne amichevolmente 😉
Con questo termino qui e vi aspetto al prossimo appuntamento con “ONYX” il secondo travolgente capitolo dell saga. 

Ricordate di seguirci qui e su instagram per restare sempre aggiornati, e per qualsiasi info o richiesta potete scriverci a non.soltantolibri@gmail.com o staypsitive@gmail.com

-E
  • 1 – Obsidian (26 luglio 2013)
  • 1.5 – Shadows (novella, prequel di Obsidian) (6 novembre 2013) QUI
  • Onyx (29 gennaio 2014) QUI
  • Opal (12 novembre 2014) QUI
  • Origin (11 febbraio 2015) QUI
  • Opposition (24 giugno 2015)
  • Oblivion I: Obsidian attraverso gli occhi di Daemon  (6 aprile 2016)
  • Oblivion II: Onyx attraverso gli occhi di Daemon (6 luglio 2016)
  • Oblivion II: Opal attraverso gli occhi di Daemon (prossimamente in Italia)
Annunci

Un pensiero su “Obsidian – Jenifer L. Armentrout – Serie LUX

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...