Dolce come il miele – Jennifer L. Armentrout – Serie “The dark elements”

3

14 luglio 2016 di Non Solo Libri

Vi do il bentornato nel nostro blog con il primo capitolo di
un’altra serie della nostra amata Armentrout! 
“Dolce come il miele” è uno 0.5,
il prequel di “Caldo come il fuoco”, della 
serie ” THE DARK ELEMENTS”, che preannuncia l’inizio di una storia travolgente, appassionante e ricca d’azione!
Non si tratta ovviamente di una novità, ma l’ultimo capitolo di questa serie è uscito a febbraio di quest’anno (e non l’ho ancora letto), quindi ho voluto riprenderlo
pur interrompendo un attimo la serie LUX.
Vi auguro una buona lettura e consiglio vivamente, se non l’avete già fatto, di leggere questa
serie dato che ne vale la pena perché la nostra Armentrout non ci delude mai, vero? 


jennifer-coverintera-okay

Titolo: Bitter Sweet Love (Dolce come il miele)
Autore:
 Jennifer L. Armentrout
Editore: HarperCollins Italia
Data di pubblicazione: 22 settembre 2014 (ebook)
Prezzo: €2,49
Genere: Urban fantasy – Paranormal romance

TRAMA
Per Jasmine, Dez era stato molto più di una cotta adolescenziale. Per otto anni era stato il suo migliore amico, la persona con cui si confidava, tutto il suo mondo. Le aveva promesso che sarebbero stati insieme per sempre… e poi l’aveva abbandonata senza una parola di spiegazione proprio quando suo padre aveva dato il consenso alla loro unione. Tre anni dopo, si ripresenta da lei come se niente fosse, pronto a riprendere la loro storia da dove si era interrotta. Ma Jas non ci sta. Non vuole soffrire ancora. E così pone delle condizioni. Dez avrà sette giorni per guadagnarsi la sua fiducia e convincerla che sono fatti l’uno per l’altra. Sette giorni all’insegna di eccitanti pericoli e
dolcissime tentazioni, per conquistare il suo cuore… o spezzarglielo di nuovo.


RECENSIONE

Inizio col dirvi che questo, essendo il prequel di “Caldo come il fuoco”, introduce la vera storia della serie stessa – ovviamente – , anche se, come nella serie “LUX”, ci fa conoscere dei personaggi secondari della storia principale,  inoltre ci introduce i protagonisti principali della serie, circa 4-5 anni prima.
Anche in questo caso l’ambientazione è abbastanza moderna, per cui risulta ancora più semplice approcciarsi alla lettura. 

Tutta la serie si focalizza sull’eterna lotta tra bene e male, comunemente rappresentati da paradiso ed inferno, infatti ci sono molti riferimenti all’apocalisse, ai gironi dell’inferno, al purgatorio (anche se non nel senso che conosciamo noi) e via dicendo.

Gargoyle_color.jpgCon questo titolo vi immergerete in un mondo popolato da umani ed “esseri” mandati dagli Alfa (quelli ai piani alti) per proteggere la popolazione dalle forze maligne dell’inferno. Quegli esseri prendono il nome di Guardiani ed hanno la capacità di mutare il loro aspetto sia in umano che in Gargoyle, termine di cui sicuramente avete sentito parlare, perché si riferisce a quelle statue di pietra con strane sembianze animali che si vedono appollaiate sugli edifici gotici, sopratutto sulle chiese, il cui compito, simbolicamente parlando, è quello di proteggere le chiese dalle minacce demoniache, ed infatti qui ci si collega agli antagonisti della serie, ovvero i demoni, che salendo dagli inferi creano continuamente scompiglio tra gli umani causando vittime talvolta innocenti. 

I protagonisti del prequel sono Jasmine e Dez, entrambi guardiani, ma a questo proposito tengo a precisare che i guardiani, pur essendo maschi e femmine, godono di libertà differenti: i maschi vengono addestrati, vanno a caccia di demoni e possono spostarsi tranquillamente, le femmine invece vengono tenute al sicuro in casa, a studiare, accudire figli e sviluppare capacità utili alla specie. Una politica a mio parere un po’ maschilista, infatti Jasmine non si trova d’accordo con gli obblighi che le vengono imposti e tenta, quando può, di evadere in libertà. E’ una ragazza molto solare, determinata e curiosa, in fondo, conducendo una vita da reclusa chi non sarebbe curiosa? Ma cela una profonda ferita da 3 anni, una ferita la cui cicatrice continua a farsi sentire e brucia provocando un dolore quasi fisico, un cuore spezzato a causa di Dez che l’ha lasciata senza dirle nulla, proprio dopo che il padre di Jas aveva dato il consenso per la loro relazione.

Dez è un ragazzo segnato da un tragico passato, ma ritrova la forza di vivere
proprio grazie a Jasmine, per la quale nutre un incommensurabile affetto, ma il suo ritorno è comunque un duro colpo per Jasmine, tuttavia approfitta del tempo che le viene concesso per decidere se tornare o meno con lui ponendo delle condizioni che le permettebbero di vivere fuori dagli schemi e vedere, per quanto possibile, un angolino di mondo.  

Il resto è tutto da scoprire, davvero intrigante, per questo il titolo viene letto molto piacevolmente.
Anche in questo caso l’autrice usa uno stile dinamico, molto apprezzato dato che, personalmente,  talvolta mi perdo in un linguaggio troppo tecnico, anche se, come per quasi tutti i romanzi stranieri, è consigliata la lettura in lingua originale perché la traduzione italiana potrebbe far perdere un po’ di spirito allo stile.

Consiglio vivamente la lettura di questa serie, e per dirla tutta, se non leggete questo prequel capirete ugualmente le cose essenziali della serie, ma lo considero comunque importante per comprendere le tradizioni della stirpe, alcune caratteristiche dei personaggi principali che rivedrete in “Caldo come il fuoco”, perché Jasmine e Dez si incontreranno anche nella storia principale, ed infine è per completezza; conosco parecchie persone che saltano prequel e spin-off per dedicarsi completamente alla trama principale, ma personalmente non ci riuscirei, avrei sempre la sensazione di perdermi qualcosa, tuttavia so che questo genere di persone esiste e trovo quindi corretto dire che pur saltando questo prequel la trama si capisce comunque.

Detto questo vi saluto, e ritornerò con il sequel “Caldo come il fuoco” che sicuramente vi farà provare quelle forti emozioni che si possono spiegare soltanto con un “AAAAAAAAHHHHHHHHHH!!!!” xD.
Buona lettura e, come sempre, scriveteci le vostre opinioni  se pensate di leggerlo o se
l’avete letto, così da confrontarci 🙂

-E
  • 0.5 – Bitter sweet love (Dolce come il miele) 22 settembre 2014
  • 1 – White hot kiss (Cado come il fuoco) 14 aprile 2015 QUI
  • 2 – Stone cold touch (Freddo come la pietra) 7 luglio 2015 QUI
  • 3 – Every Last Breath (Lieve come il respiro) 9 febbraio 2016 QUI

 

 

 

Annunci

3 thoughts on “Dolce come il miele – Jennifer L. Armentrout – Serie “The dark elements”

  1. […] 0.5 – Bitter sweet love (Dolce come il miele) 22 settembre 2014 QUI […]

    Mi piace

  2. […] 0.5 – Bitter sweet love (Dolce come il miele) 22 settembre 2014 QUI […]

    Mi piace

  3. […] 0.5 – Bitter sweet love (Dolce come il miele) 22 settembre 2014 QUI […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Statistiche del Blog

  • 1,815 hits

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Categorie

Instagram

Dopo 4 mesi che uso la luce pulsata Remington IPL6250 i-light per la rimozione dei peli superflui ho potuto fare una recensione basandomi su veri risultati, potrete leggerla su NonSoloLibri da oggi!  https://nonsololibri2016.wordpress.com/2016/10/10/rimozione-dei-peli-superflui-con-la-luce-pulsata-remington-ipl6250-i-light-essential/

#italy #italia #hashtagita #instagood  #goodmorning 
#instafashion #blog #blogger #blogitalia #beauty #bellezza #benessere #epilazione #lucepulsata #pelisuperflui #gambe #recensione #words #parole #donne #unisex #remington #elettronica #amazon Nuova recensione sul nostro blog! 
https://nonsololibri2016.wordpress.com/2016/10/01/il-bacio-del-vampiro-jennifer-armintrout-serie-blood-ties/

#buongiorno #goodmorning #italia #italy #hashtagitaly #blog #blogger #blogitalia #libri #libro #books #libreria #libridaleggere #romanzo #paranormalromance #urbanfantasy #vampire #recensione #recensionelibri #parole #words #harpercollins #harpercollinsitalia #jenniferarmintrout Solo chi ha un gatto può comprendere l'eternità che serve per fare le pulizie! Ore dure da NonSoloLibri!

#italia #italy #hashtagitaly #blog #blogger #blogitalia #blogita #senzafiltri #nofilter #buongiorno #goodmorning #instagood #instacat #gatto #gatti #ilovemycat #ilmiogatto #gattogram #cat #catsofinstagram #aiuto #nonsifiniscepiù Ravvivare i riflessi e tingere i capelli col caffè? SI PUÓ!

https://nonsololibri2016.wordpress.com/2016/09/17/ravvivare-i-riflessi-e-tingere-i-capelli-col-caffe-si-puo/

#italia #italy #hashtagitaly #blog #blogger #blogitalia #capelli #hair #riflessi #girl #beauty #bio #biologico #faidate #caffè #tintura #instagood #capellimania #nofilter #senzafiltri Buongiorno cosí da NonSoloLibri. 
Dopo le iniezioni anche gli aerosol per la bronchite, giorni impegnativi, e credo che il mio cucciolone inizi ad odiarmi xD 
#buongiorno #pioggia #gatti #gatto #cats #animali #cucciolo #benessere #blogitalia #blog #blogger #meow #catsofinstagram #sweet #ilovemycat Nuova recensione sul nostro blog! Il quarto capitolo della saga "Lux" di Jennifer L. Armentrout: "Origin", un romanzo appassionante! 
https://nonsololibri2016.wordpress.com/2016/09/14/origin-jennifer-l-armentrout-serie-lux/?iframe=true&theme_preview=true

#italy #italia #hashtagitaly #blog #blogger #blogitalia #instagood #autori #libridaleggere #leggere #libreria #kindle #book #libro #libri #ebook #recensioni #words #story #bookstagram #romanzi #romanzo #fantasy #urbanfantasy #paranormal #paranormalromance #youngadult #giuntieditore #giuntialpunto
NOAR

Wildsoul

Lorenzo Manara

Scrittore di romanzi con il cassetto pieno.

World of Beauty Review

Beauty & Make Up Blog

Gruppo Antinocività Rezzato

Attenzione alle nocività, pronti alla lotta in difesa dei cittadini

Edizioni AlterNative

pubblichiamo diversità

La strana storia di Betsy

Perhaps there is no coincidence, then, that both romantic love and religion have led to so much bloodshed.

MyBeautyPochette

...::Recensioni Beauty, Makeup and LifeStyle::...

I libri di mia

Pigna, pizzicotto, manicotto, tigre

Beauty Break

La mia pausa di bellezza

margheritaviola

Un po' di tutto ...😊 💌 margotwarner8@gmail.com

Gio. ✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: